Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo

Piacenza campione d’Italia

La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza dell’albizzatese Lucia Bosetti conquista il primo scudetto della sua storia. In gara-4 le piacentine hanno battuto Conegliano espugnando il Pala Verde di Treviso con il punteggio di 3-1. La partita, sempre nelle mani delle ospiti, è stata combattuta soltanto nel terzo set, quando Conegliano ha tentato di rimontare dallo 0-2 grazie alle sue due migliori giocatrici, Calloni e Barcellini (Nikolova era out per un infortunio alla mano). Le venete, però, non sono riuscite a completare l’impresa di portare le ospiti al tie-break e si sono arrese alla squadra di coach Caprara (ex Villa Cortese), trascinata dalle imprendibili Bosetti, Guiggi e dalle due ex farfalle Meijners e Turlea. Dopo la Coppa Italia, quindi, Piacenza si aggiudica anche il tricolore femminile.
E oggi alle 17 il volley piacentino può fare il bis: a Trento è di scena gara-5 della finale scudetto maschile tra la Itas Diatec Trento e proprio la Copra Piacenza.

Imoco Conegliano-Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 1-3 (10-25, 12-25, 25-22, 9-25)
Conegliano:
Agostinetto ne, Maruotti, Fiorin 8, Daminato, Camera, Zanotto 4, Rossetto (L), Calloni 11, Crozzolin 4, Barcellini 14, Barazza 5. All. Gaspari.
Piacenza: Valeriano, Leggeri 14, Turlea 19, Meijners 22, Secolo, Nicolini ne, Ferretti, Sansonna (L), Guiggi 11, Radenkovic, Bosetti 19. All. Caprara.
Arbitri: Luca Sobrero e Fabrizio Padoan.

[email protected]
(foto http://www.legavolleyfemminile.it)