Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Lonneke Sloetjes, nuovo opposto orange dell’UYBA. In arrivo anche Wolosz e Buijs

L’aveva confermato lei stessa su facebook qualche giorno fa (“Vuoto il sacco! La prossima stagione giocherò nella squadra italiana Unendo Yamamay Busto Arsizio. Eccitata!”.), ma ora è arrivata l’ufficialità anche dalla società bustocca: Lonneke Sloetjes è una nuova giocatrice biancorossa. La giovane e talentuosa opposta olandese è nata a Varsseveld il 15 novembre 1990 ed è già nel giro della nazionale orange. Nell’ultima stagione ha giocato in Germania vestendo la maglia del Munster, ma non ha partecipato ai playoff perché infortunata ad una spalla (la sua squadra è stata poi eliminata in semifinale dal Dresda, attualmente impegnato nella finale contro lo Schweriner e sotto nella serie per 2-1).
Sloetjes si è messa in mostra durante la scorsa European League, dove ha affrontato la Repubblica Ceca allenata da Carlo Parisi; è lì che il coach l’ha potuta notare ed ammirare: ha colpi potenti e precisi e sfrutta il suo fisico ben strutturato (è alta 192 cm). La società, quindi, ha puntato forte su di lei per sostituire Kozuch, la tedesca che quest’anno non ha rispettato appieno le aspettative, e lei ha accettato di buon grado l’offerta di mettersi in gioco in un campionato più competitivo rispetto a quello tedesco: “Le mie prime emozioni quando ho sentito che avrei potuto giocare nella UYBA sono state subito molto forti - spiega Sloetjes -. Ho sentito da tanta gente che si tratta di un grande club con tifosi fantastici e una grande atmosfera. Ho avuto un buon feeling da subito con la mia nuova società. Penso che il campionato italiano rappresenti un grande passo in avanti per me: ho giocato in Germania l’anno scorso, ma credo che il livello in Italia sia migliore e la differenza tra le squadre del torneo non sia così grande come in Germania. Ho seguito la stagione di UYBA e mi spiace che non abbiano raggiunto la fase finale della Coppa Italia e dello scudetto. Speravo di più per loro e allora dico che proveremo a fare meglio la prossima stagione!”. Le sue qualità? ”Credo sia l’attacco, e il fatto di essere una giocatrice che fa gruppo”, due caratteristiche perfette per volare assieme alle altre Farfalle.
Lonneke potrebbe, però, non essere l’unico tulipano in arrivo: l’UYBA sarebbe molto vicina all’ingaggio di Anne Buijs (classe ’91) proveniente dallo Schweriner. Figlia dell’allenatore, nella doppia sfida di Champions, si è fatta notare dalla dirigenza biancorossa per gli attacchi dalla seconda linea. Persa Caterina Bosetti, emigrata in Brasile al Sollys Osasco di San Paolo, il profilo di una schiacciatrice di posto 4 sembra ricadere proprio su Anne. Nei prossimi giorni, intanto, sarà ufficializzata anche la palleggiatrice polacca Joanna Wolosz che in patria avrebbe già annunciato il suo imminente trasferimento a Busto.

Laura Paganini