Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Collabora con Noi

Eccellenza Girone A, colpo grosso della Sestese a Inveruno

INVERUNO(MI) - A pochi giorni dale respettive sconfitte Inveruno e Sestese si trovano di fronte per la quarta volta in stagione (dopo le due della semifinale di Coppa Italia) ed entrambe le squadre arrivano allo scontro diretto con tanta voglia di riscatto. Soprattutto l’Inveruno sembra dover ritrovare la rotta giusta, per evitare di veder riaprirsi un campionato che sembrava ormai in ghiacciaia. Eppure il primo tempo vede una Sestese arrembante che disegna sul campo una fitta rete di passaggi a memoria, coronati da una fase difensiva a dir poco perfetta che poco o nulla concede ai padroni di casa. Dopo 10’ arriva il gol del vantaggio, tutto parte dai piedi di Folcia, abile nel lanciare Mattioni che di testa appoggia per un accorrente Fioroni che arriva di gran carriera e fa partire un tiro al volo pregevole che si infila alla destra del portiere. La reazione dell’Inveruno è timida, si affida a un tiro d’esterno di Broggini al 21’ troppo centrale per impensierire Chiodi. Al 30’ però torna in cattedra Fioroni che sfrutta un errore difensivo e fa partire un bolide dalla distanza che va sotto la traversa con una potenza incredibile. Il risultato è sorprendente ed è normale aspettarsi una reazione da parte dell’Inveruno che nella ripresa cerca di velocizzare il gioco, e sfiora il gol al 19’ con Broggini che, imbeccato dalla tre quarti, si fa murare da Chiodi. Al 20’ però arriva un altro gol di suprema fattura, Sarr stoppa il pallone di petto, se la alza e disegna una rovesciata meravigliosa che sbatte sul palo prima di finire in gol. Partita riaperta e animi che si surriscaldano, sugli spalti e in campo. Un fuorigioco al 40’ di Broggini fa andare su tutte le furie Gatti che viene espulso, il tempo passa, tra infortuni e tanta stanchezza a riprova di una situazione di stanchezza fisica e psicologica di entrambe le formazioni.Lo sconforto nel vedere la lavagnetta mostrare sei minuti di recupero dura solo un giro di lancette, il tempo che basta a Ciorciaro per infilare il gol del 3-1 sfruttando al meglio una discesa di Marjanovic.

INVERUNO – SESTESE 1-3 (0-2)
Marcatori: 10′ pt, 30′ pt Fioroni, 20′ st Sarr, 47′ st Ciorciaro
INVERUNO(4-2-3-1): Samaritani93, Spadaccino95, Limitone92, Grassi (1′ st Sarr ), Borghesi, Appella (20′ pt Ceriani), Lazzaro, Scarcella94, Salerni (17′ st Co’), Broggini, Baldo. A disposizione: Restelli93, Canci95, Baglio, Cozzoli95. All.: Gatti
SESTESE(4-3-3): Chiodi, Comani*, Bettoni94, Battaglia95, Volpini, Folcia, Mattioni, Mantegazza (31′ st Mura), Fioroni (27′ st Marjanovic), Dall’Omo94 (26′ st Ciorciaro92), Lika93. A disposizione: Moscatiello93, Geroldi95, Stefanazzi95, Marzetta93. All.: Dossena
Arbitro: Dell’Oca di Como (Recenti e Morina di Lovere)
Note: Spettatori circa 130, terreno di gioco in discrete condizioni, temperatura 4°C
Ammoniti: Scarcella(I) per gioco scorretto, Broggini(I) per comportamento non regolamentare, Comani(S)* per comportamento non regolamentare, Bettoni(S) per gioco scorretto, Folcia(S) per gioco scorretto, Mantegazza(S) per gioco scorretto, Dall’Omo(S) per gioco scorretto, Lika(S) per gioco scorretto.
Espulsi: 38′ st Gatti(All. Inveruno) per comportamento non regolamentare

Aurelio Pontigia (Uff. Stampa Sestese)