Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

A Palazzo Estense presentate le Final Four di Coppa Italia

Si è svolta questa mattina in Comune a Varese la conferenza stampa di presentazione delle Final Four di Coppa Italia di volley femminile, la manifestazione sportiva che si terrà proprio nella Città Giardino sabato 16 e domenica 17 marzo. Al PalaWhirlpool si contenderanno la Coppa Italia le prime quattro squadre del campionato di serie A1, Unendo Yamamay Busto Arsizio, Villa Cortese, Piacenza e Bergamo, e per la prima volta quest’anno si giocherà anche la Finale di Coppa Italia di A2 tra Frosinone e Casalmaggiore. Ad inaugurare le Final Four ci sarà l’atteso derby tra Busto Arsizio e Villa Cortese alle ore 17, mentre alle 20 si disputerà l’altra semifinale, quella tra Piacenza e Bergamo. La finalissima sarà domenica alle 17, mentre prima, alle 14.30, l’ultimo atto di A2.
Il sindaco Attilio Fontana si è detto “fiero che Varese possa ospitare l’ennesimo evento sportivo di altissimo livello. Per l’occasione, abbiamo rinviato il blocco del traffico previsto per domenica e non ci sarà quindi nessun ostacolo alla due giorni di pallavolo che la nostra città si appresta a vivere”.
Orgoglioso di aver organizzato la Final Four a Varese insieme alla Lega Volley Femminile, Giovanni Carnevali, Amministratore Unico di Master Group: “Pur in un momento di crisi come questo, abbiamo sposato la causa della pallavolo perché crediamo fermamente in questo sport. A Varese sarà una festa e contiamo di avere una grande cornice di pubblico. Nei giorni scorsi abbiamo fatto sopralluoghi al PalaWhirlpool per verificare l’aspetto logistico e abbiamo trovato i giusti compromessi per adattare il tempio del basket ad un evento di pallavolo”. Il Presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile, Mauro Fabris, ha poi spiegato che la scelta di assegnare a Varese le Final Four di Coppa Italia è “un riconoscimento ad una realtà territoriale che esprime il meglio della pallavolo”. Gli fa eco anche Alberto Bonomi, presidente provinciale della Fipav: “La nostra provincia è tra le eccellenze del volley, basti pensare agli scudetti che possiamo vantare con Busto Arsizio e con l’Under 16. Siamo consapevoli, inoltre, che l’occasione della Coppa Italia farà avvicinare altre persone a questo bellissimo sport”.
In rappresentanza delle società finaliste, erano presenti anche Giulia Rondon, palleggiatrice di Villa Cortese, e Christina Bauer, capitana delle Farfalle di Busto Arsizio, accompagnata dal Team Manager Enzo Barbaro, pronti per spiccare il volo per Istanbul dove l’Unendo Yamamay in questo weekend sarà impegnata nella Final Four di Champions League. Il nome dell’Italia sarà tenuto alto proprio da una squadra varesotta.

Nel frattempo, questa sera dalle 18 alle 19 al Palayamamay presso la sede Futura Volley (ingresso da via Maderna a Busto Arsizio), saranno in vendita le ultime decine di tagliandi validi per assistere alle semifinale di Coppa Italia tra Busto Arsizio e Villa Cortese. I biglietti sono per il settore “tifoseria organizzata”, curva Nord del palazzetto di Varese, acquistabili al costo di 15 Euro e per un massimo di 5 ticket a persona.

Laura Paganini