Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Altri Sport, Pallavolo

Varese promossa in Seconda Divisione: battuta Cassano al tie-break

Banzai! Che in giapponese vuole diecimila anni (di vita), ma che comunemente si ripete tre volte per esprimere entusiasmo o per festeggiare un’occasione felice. E’ anche l’urlo della Varese Volley, sinonimo di “Hurrà” oppure “Viva” ad accogliere la promozione in Seconda Divisione, categoria dalla quale è retrocessa la prima squadra del direttore sportivo Sergio Visentin. Una vittoria entusiasmante quella di Varese, perché arrivata a sorpresa, dopo avere perso la prima partita dei playoff 3-0, proprio su quel campo dove venerdì si è ottenuto il salto in Seconda. Cassano ha confermato di avere un buon impianto, con ragazze giovani e di ottima prospettiva: “In campioanto abbiamo giocato contro avversarie che avevano anche dodici anni più di noi – ha ricordato l’allenatore Walter Galli – di fatto abbiamo affrontato la categoria con l’Under 16 ed abbiamo quasi bissato il successo dello scorso anno. Varese ha dimostrato di essere un gruppo solido ed esperto”. Quello di Cassano è stato un vero e proprio spareggio, dentro o fuori in una sola sera. Le padroni di casa partono bene e vincono agevolmente il prino set (25-19). Il secondo invece vede la reazione immediata di Varese, capace di portarsi sul 7-0, di farsi rimontare fino al 20 pari e di chiudere poi sul 23-25. Nella terza frazione la musica è la stessa, Varese riesce a procurarsi ben otto palle-set e vince 25-17 portandosi sul 2-1. Il quarto set è equilibrato, punto a punto fino a quando Cassano allunga, si porta sul 16-12 e costringe la Ravelli a “spezzare il ritmo” con un time-out che non produce gli effetti sperati: 25-18 e 2-2. Si va ai tie-break esattamente come in gara 2. Il quinto set è equlibrato, ogni allungo, di Cassano o Varese, è subito annullato dall’avversario. In vista del traguardo la Cerbini schiaccia il sorpasso: 12-13. Coach Galli chiama il tempo, Cassano non riesce a segnare più punti. Varese vince 15-13 e ottiene la sospirata promozione. Con la vittoria del torneo Under 14 delle ragazze di Iudica (il gemellaggio con Biandronno ha prodotto ottimi risultati) e quella nei playoff del “Banzai-Team” della Ravelli, sono state gettate le basi sul quale poggerà il progetto di fare nascere a Varese un polo del Volley femminile. Quello annunciato la scorsa estate e che ora prosegue il cammino con rinnovato entusiasmo.

Matteo Viola