Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey

Valanga su Faido, i Killer Bees battono 10 a 0 il Lodrino

Le api proseguono il loro volo, sconfiggendo anche Hc Lodrino in un match senza storia combattuto più contro le temperature ai limiti del sopportabile che contro gli avversari, da subito regolati dal ritmo di gioco dei varesini.
Il match si è aperto con un brevissimo riscaldamento a causa del clima polare, al quale si aggiunge un vento costante che portava in pista la neve accumulata ai bordi delle balaustre. 
Le Api hanno sempre controllato il ritmo di gioco, blando, anche a causa della temperatura, mentre, dall'altra parte, il Lodrino, ultima forza del campionato, si è lanciato con i propri uomini migliori all'assalto di un infreddolito Bianchi che è stato poche volte impegnato durante il match.
Ad aprire le marcature ci ha pensato Rizzo, che firmerà una doppietta insieme a Bianchi, Malacarne e Teruggia . Acuti anche per Sansonna, pienamente recuperato dopo il taglio subito durante l'incontro con Nivo, e Tamagnini
Buona disciplina dimostrata dal reparto difensivo, impegnato ad impostare e controllare le incursioni avversarie.
Le Api sono ora pronte per lo sprint finale, dove tutto è ancora possibile, e non volendo fare previsione alcuna, la parole d'ordine è massimo impegno, a partire da sabato prossimo ad Ascona per la sfida Derby alle 20.15.


IL TABELLINO:

Hc Lodrino – Varese Killer Bees 0-10 (0-4; 0-5; 0-1)
Formazione VKB: Bianchi Tommaso, Bianchi Matteo, Milani, Tamagnini, Vischi, Barban, Teruggia (C), Rizzo, Sansonna, Cesarini, Malacarne.Milani All.: John Cacciatore.
Marcatori: 03.51 Rizzo (Bianchi.M); 05.47 Bianchi Matteo (Cesarini Matteo); 08.31 Sansonna Sabino (Vischi Marco); 12.25 Teruggia (Tamagnini); 21.29 Malacarne; 22.56 Teruggia (Cesarini); 23.11 Malacarne Enrico; 34.46 Rizzo (Vischi); 39.58 Bianchi (Malacarne); 52.15 Tamagnini (Teruggia)
Arbitri: Guidi e Gadina.
Penalità: Varese Killer Bees 0, HC Nivo 0.