Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Altri Sport, Pallavolo

Sumirago, si chiude con una vittoria una stagione da incorniciare. Battuta Bergamo 3-2: retrocessione per gli orobici

Termina con una vittoria l’ottima stagione della EAS VIAR Valvole, che di fronte al proprio pubblico vince 3-2 la gara contro Bergamo, onorando il campionato fino all’ultima giornata e costringendo di fatto gli ospiti alla retrocessione. Una partita che per i padroni di casa non aveva grandi stimoli se non quello di difendere un meritatissimo quinto posto, che solo pochi mesi fa sembrava essere un sogno irrealizzabile, dal possibile assalto di Garbagnate. Obiettivo raggiunto, merito di un gruppo che ha dimostrato di crederci nonostante le difficoltà, riuscendo a lasciarsi alle spalle quel tragico inizio di stagione che sembrava aver compromesso l’intero campionato, in cui la salvezza da sola appariva quasi un’impresa.
I play-off promozione a lungo sfiorati, la finale di Coppa Lombardia svanita solo in gara 2 di una storica semifinale e soprattutto il prestigioso piazzamento in campionato rispetto alle altre compagini varesine di serie C, sono il riconoscimento all’ottimo lavoro svolto in palestra ed ai sacrifici che la squadra ha saputo fare, dimostrando grande carattere nei momenti complicati, con un briciolo di amarezza per la tardiva consapevolezza di poter fare anche di più, che però sbiadisce nel complessivo bilancio positivo di una stagione che sicuramente verrà ricordata.

EAS VIAR Valvole SUMIRAGO – VOLLEY EXCELSIOR BERGAMO: 3-2 (25-18; 17-25; 26-24; 20-25; 15-11)
EAS VIAR Valvole SUMIRAGO: Stanghellini (K) 2, Bonetti 9, Benfatto 15, Cavaliere 21, Lizzappi 12, Natto 8, Mucin (L1), Riva 1, Fedele 9, Mandelli 1, Dello Iacono (L2). N.e. Minusso

[email protected]