Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Pucino, Eusepi e Troest riscattati ufficialmente dal Varese. Ferreira resta a Foggia

Finalmente, dopo tanti sussurri e supposizioni, è arrivata l’ufficialità: Raffaele Pucino e Magnus Troest resteranno a Varese anche la prossima stagione. Risolte dunque le comproprietà con Alessandria e Genoa per i due giocatori, entrambi protagonisti assoluti lo scorso campionato con la casacca biancorossa. Se per il giovane terzino classe ’91 di Caserta non vi erano praticamente mai stati dubbi, per il centralone danese, vi era l’ostacolo legato al prezzo piuttosto alto del cartellino, che però non ha intimidito il ds Mauro Milanese, il quale non ha voluto rinunciare alla classe e alla forza del numero 25 biancorosso che quest’anno ha ben impressionato nell’arco di tutta la stagione.
Riscatto avvenuto anche per il centrocampista di qualità e potenza Jasmin Kurtic, anche se, a meno di colpi di scena, il Palermo potrà usufruire del diritto di controriscatto, che assicurerà ben 200 mila euro in più nelle casse della Società di via Sempione.
In attesa che vengano risolte, entro e non oltre domani, le situazioni di Alessandro Bernardini, comproprietà con il Livorno, e Giulio Ebagua, a metà con il Torino, sono tornati alla base quei giocatori che nel corso dell’anno hanno cercato fortune in altri lidi; parliamo di Giuseppe Figliomeni, Renan Wagner, Alessandro Scialpi, Pietro Tripoli, Andrea Barberis, Alex Benvenga, Jaime Serrano, Luca Pompilio e i riscattati Umberto Eusepi e Mirko Miceli, tutti giocatori che partiranno con la prima squadra per il ritiro estivo, dove proveranno a dimostrare di poter dire la loro anche in una piazza importante come quella di Varese.
Coloro che speravano in un ritorno nella “città giardino” di Alessandro Carrozza, andato a gennaio all’Atalanta, dovranno, invece, rassegnarsi alla realtà dei fatti; l’esterno di Gallipoli, è stato riscattato nella giornata di ieri dai neroazzurri bergamaschi, i quali lo gireranno direttamente alla corte di Sean Sogliano a Verona che, nel frattempo, punta ad avere anche Emanuel Rivas, che dovrà ora valutare se continuare l’avventura a Varese con un nuovo contratto (acquistato a gennaio con un contratto semestrale), oppure approdare sotto le direttive di mister Mandorlini in Veneto.
Il giovane Ferreira, invece, è stato acquistato per metà dal Foggia, dove rimarrà ancora per un anno.
Sul fronte acquisti, ancora nulla di certo e sicuro, solo nomi detti e ridetti, triti e ritriti; si parla ancora di Papa Waigo, bomber che nell’ultima stagione ha militato nell’Ascoli siglando 15 reti, oppure di Andrea Cocco, la nota più lieta dell’Albinoleffe della passata stagione. Il tutto però, sarà da valutare in base al mercato in uscita, e per questo bisognerà valutare la situazione di Giuseppe De Luca, vero e proprio gioiello del mercato biancorosso, che potrebbe approdare nel Catania di mister Rolando Maran.

Marco Gandini