Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey

Primo acuto per i Killer Bees. Domenica big match con Pregassona

Larga vittoria per 11-1 dei Killer Bees sull’Hc Locarno, ma il risultato non deve trarre in inganno perché i ticinesi sono stati pericolosi fino al termine del secondo parziale.
Le Api Assassine, prive sul ghiaccio degli infortunati Merzario e Rotolo a cui si aggiungono Asselstine, Di Pietro e Luraghi, si rendono subito pericolose e passano in vantaggio al 12’45” con capitan Teruggia che approfitta cinicamente di un errore della retroguardia del Locarno. Fioccano altre occasioni per i padroni di casa con Rizzo, Malacarne, Toletti e Barban ma sono gli ospiti a colpire e a rimettere in parità il risultato sull’1-1. I ragazzi di coach Benin non ci stanno e reagiscono immediatamente: dopo soli 16” è Sanga, su servizio geniale di Teruggia, a riportare in avanti i varesini. Pirro coglie il palo e poco dopo arriva anche la terza rete di Malacarne, bravo a recuperare un disco vagante nello slot e deporlo nella gabbia sguarnita. Si va al secondo riposo, quindi, su un rassicurante 3-1. Avvio di terzo periodo brillante, con Malacarne che supera per la quarta volta Cadola subentrato a metà partita a Conti, preludio allo show delle Api Assassine che vanno a segno a raffica con protagonista Bianchi, ancora Sanga (ben quattro le sue realizzazioni alla fine), Malacarne e Frizzera. Buona la prova del portiere di casa Ilario Marchetti che ha dato sicurezza ai suoi compagni, mentre Tamagnini ha subito un lieve infortunio (botta alla schiena per lui) che tuttavia non dovrebbe precludere il suo utilizzo nel big match di domenica 4 novembre al PalaAlbani con face-off alle ore 19.30. Le Api Assassine ricevono il forte Pregassona, campione uscente della Terza Lega, e proveranno a sovvertire il pronostico della vigilia, tutto a favore della compagine svizzera.

Il tabellino
Varese Killer Bees-Hc Locarno 11-1 (1-0; 2-1; 8-0)
Formazione Varese Killer Bees: Marchetti (T. Bianchi); Barban, Vischi; Cesarini, Frizzera; Toletti, Rizzo, Pirro; Sanga, Teruggia, Malacarne; Tamagnini, M. Bianchi. All.: Benin.
Reti: 12’45” Teruggia (Malacarne) (1-0); 31’47” Rigoni (Pieroni, Ferreira) (1-01); 32’03” Sanga (Teruggia) (2-1); 36’01” Malacarne (Sanga) (3-1); 40’58” Malacarne (Sanga) (4-1); 46’17” Bianchi M. (Toletti) (5-1); 48’38” Sanga (Cesarini) (6-1); 50’13” Sanga (Toletti) (7-1); 51’01” Malacarne (8-1); 51’41” Toletti (Pirro) (9-1); 52’45” Frizzera (Teruggia) (10-1); 59’32” Sanga (Teruggia) (11-1).
Penalità: 7 x 2’ Varese Killer Bees, 4 x 2’ HC Locarno.
Arbitri: Riva Claudio e Case Emilio.

L.P.