Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey, Senza categoria

Hockey Club Varese: su il sipario sulla nuova stagione

In mattinata, presso la Sala Convegni della Provincia di Varese, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della stagione sportiva dell’Hockey Club Varese, la gloriosa società sportiva varesina che ha portato il tricolore nella nostra città nel 1987 e 1989 e può vantare la conquista della Federation Cup, unico trofeo continentale vinto da una squadra italiana. Alla presenza di una nutrita rappresentanza di giocatori che disputeranno il campionato di serie C (con inizio alle 19.30 di domenica 14 ottobre al PalaAlbani) e di molti giovani mastini dell’Under 18 in tuta giallonera, il presidente Davide Quilici (in foto a lato) ha tracciato le linee guida di un progetto serio e ambizioso: “La stagione che sta per iniziare è quella della conferma dell’ottimo lavoro già impostato l’anno scorso e di semina in vista di un futuro speriamo radioso; abbiamo già stilato un programma pluriennale per invogliare nuovi ragazzi alla pratica di questo splendido sport così che si formi l’ossatura di un movimento giovanile solido e ben radicato all’interno del panorama sportivo di Varese”.
I frutti di un lavoro portato avanti negli anni cominciano a vedersi: tutti i componenti della squadra di serie C provengono dal settore giovanile giallonero, ad esclusione del portiere Mai che è di proprietà dell’Hockey Milano Rossoblu, con cui l’Hockey Club Varese ha un accordo di farm team. “I ragazzi che scenderanno in pista sono molto giovani, ma hanno grandi potenzialità -continua Quilici-. Puntiamo a migliorare il risultato dell’anno scorso, quando ci siamo fermati ai quarti di finale dei playoff; la semifinale è alla nostra portata”. Obiettivo che è confermato anche da coach Nenad Ilic, ritornato a Varese dopo l’esperienza di fine anni Novanta, inizio Duemila: “Ho rifiutato offerte importanti da altri campionati pur di tornare in una realtà che conosco molto bene. Ho già allenato i ragazzi ora in serie C quando erano piccoli e muovevano i primi passi sul ghiaccio”. Il coach serbo sarà aiutato da Zdenek Kudrna, allenatore dal grande curriculum, ed entrambi lavoreranno per far crescere i giovani dell’Under 18 e portarli ad affacciarsi in prima squadra. Ma non vanno dimenticate le altre compagini giallonere, dall’Under 16 all’Under 14 fino ai piccoli dell’Under 10.
Sta lavorando alacremente per rilanciare tra i varesini la passione per l’hockey il responsabile marketing della società, Enrico Mazzacani, che ha già stilato quattro punti a riguardo. Domani, ad esempio, in Piazza Monte Grappa ci sarà un gazebo dell’Hockey Club Varese per pubblicizzare l’attività agonistica ai cittadini. Inoltre, i mastini puntano a lanciare un percorso formativo per i bambini delle scuole primarie e a ridare luce al Palaghiaccio con momenti di aggregazione pre e post gara. Infine, si vuole diffondere l’HC Varese Card per sostenere le attività della società; la tessera dà diritto ad un ingresso omaggio per una partita casalinga della Cimberio Varese.
L’assessore allo sport della Provincia di Varese, De Bernardi Martignoni, e l’assessore del Comune di Varese, Clerici, hanno espresso vicinanza e sostegno all’Hockey Club Varese; entrambi confidano in un futuro di grandi successi e soddisfazioni, a cominciare dall’esordio di domenica 14 ottobre contro l’HC Chiavenna.

Laura Paganini