Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Canottaggio

Canottieri Gavirate: nuovo Campo di Regata

La giornata di oggi è pronta ad entrare nella storia della Canottieri Gavirate per il nuovo campo di regata per il club rossoblù, per il Lago di Varese e per il canottaggio italiano ed internazionale: l'accordo è stato firmato con la Provincia di Varese questa mattina, 12 gennaio, a Villa Recalcati.  Sarà un campo di 1000 metri, distanza internazionale per Master e Adaptive Rowing e nazionale per il settore allievi, e completerà il progetto di internazionalizzazione remiera varesina. La Provincia di Varese continua così a rafforzare il suo scopo di valorizzazione del territorio attraverso la pratica sportiva nel rispetto dell'ambiente soprattutto attraverso i giovani.

Sono tre le opere che verranno compiute per la realizzazione del progetto: nuovo campo di regata, nuova torretta di partenza e ristrutturazione della torretta d'arrivo.
Il campo di regata verrà tracciato da zero, partenza da Bardello e traguardo davanti alla Torre d'arrivo attuale. Ciò consentirà di seguire le regate dalla riva dalla partenza all'traguardo. Sarà poi completo di tutte le apparecchiature e gli impianti tecnologici necessari per gare nazionali ed internazionali.

Questo progetto rappresenta un tassello importante per la crescita del canottaggio internazionale, i primi risvolti positivi si avranno alla classica Regata Intarnazionale Adaptive Rowing organizzata dalla Canottieri Gavirate e che quest'anno giungerà alle 6^ edizione. Al momento della firma la Provincia di Varese è stata rappresentata dall'Architetto Roberto Bonelli, responsabile del Settore Beni Architettonici. Per la Canottieri Gavirate era presente il Presidente Pierumberto Perucchini.