Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey

Cambio alla guida tecnica dei Varese Killer Bees: arriva coach Alessandro Benin

E’  Alessandro Benin il nuovo coach dei Varese Killer Bees per la stagione 2012-2013, ormai alle porte. I ragazzi si metteranno subito a disposizione dell’esperto trainer per prepararsi al meglio in vista dell‘esordio in campionato di domenica 7 ottobre alle 19.30, al PalaAlbani, contro l’HC Ceresio. Due le amichevoli precampionto, entrambe in casa: la prima è fissata per domenica 16 settembre alle 19.30 contro l’HC Como, mentre la domenica successiva, il 23 settembre, i varesini scenderanno sul ghiaccio per affrontare l’HC Locarno.
Queste le prime parole del Presidente delle “Api Assassine”, Matteo Cesarini, al momento dell’ingaggio di coach Benin: “Voglio ringraziare innanzitutto John Cacciatore per le splendide quattro stagioni passate insieme con due campionati vinti. Do il benvenuto ad Alessandro Benin da parte di tutta la società e gli auguro di sviluppare il suo programma e i suoi schemi di gioco per raggiungere i traguardi ambiziosi che ci siamo prefissati per quest’anno”.
Anche Benin si dice soddisfatto di iniziare una nuova affascinante avventura alla guida di una squadra che non nasconde le proprie ambizioni e vuole stabilirsi nelle prime posizioni del campionato di Terza Lega Svizzera. “Sono felice della chiamata dei Killer Bees  e della fiducia accordatami da parte della società varesina -afferma il nuovo coach-. Scandella mi ha parlato molto bene del progetto e non ho avuto problemi ad accettare”.
Un’altra sfida per un allenatore giovane che può vantare un curriculum molto importante: basti pensare che a soli 22 anni sedeva già in panchina come assistant-coach della compagine junior canadese dei Trail Smoke Eaters. Dopo una sola stagione, è passato a Lugano del compianto Jim Koleff, dove è stato Video Coach della squadra senior e vice-allenatore insieme a Scandella degli Juniori Elite. Nel 2001 ha ricevuto una prestigiosa chiamata dagli attuali campioni della NHL dei Los Angeles Kings e l’anno dopo è entrato a fare parte dello staff tecnico del Team Canada. Al rientro in Italia, ha assunto la carica di vice-allenatore della Prima Squadra e degli Under 16 degli allora Milano Vipers. Negli ultimi due anni ha ottenuto buoni risultati con i Black Angels nel campionato di Serie C Under 26.

[email protected]