Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Si riparte oggi con la testa al Bari. Stravolto il programma d’allenamento

Parte oggi la settimana di avvicinamento alla prima uscita in campionato del Varese. L'esordio, come si sa, è a Bari sabato sera 27 agosto alle ore 19.00. 

ALLENAMENTI - Dopo il riposo di ieri la squadra riprende a lavorare questo pomeriggio e, come tradizione ormai, è già stato stravolto il programma degli allenamenti. Da domani a giovedì il Varese sarebbe dovuto essere a Gavirate, sul sintetico del Vittore Anessi, ma così non sarà. Oggi confermata la seduta allo stadio Franco Ossola, così come domani, quando è in programma un doppio allenamento. Mercoledì, invece, amichevole alle ore 19.00 (stesso orario d'inizio di Bari-Varese) a Somma Lombardo, contro i padroni di casa della Sommese. La formazione di Marco Spilli, diretta dalle sapienti mani del Ds Franco Tosca, è ormai pronta per l'inizio del campionato di Eccellenza, dove parte tra le favorite. Giovedì ecco che il Varese sarà finalmente a Gavirate, nel pomeriggio, prima della rifinitura di venerdì mattina allo stadio. La partenza per Bari è prevista per venerdì pomeriggio. 

MERCATO - Intanto Mauro Milanese ed Enzo Montemurro stanno pensando agli ultimi ritocchi per quanto riguarda la rosa. Su Moreau, che male sin qui non si è certo comportato, incombe sempre l'ombra di un nuovo numero uno, ma ancora non vi è alcun nome e nè tantomeno alcuna certezza. Certo invece è il trasferimento di Massimo Zappino in un'altra piazza, ma ancora non sono state ricevute offerte concrete e valide a quanto pare. Stesso discorso per Furlan e Lepore, ancora parcheggiati fuori rosa, mentre Gambadori aspetta sempre il possibilissimo ripescaggio del Monza in Prima Divisione. Chi invece la nuova destinazione l'ha trovata è Alessandro Armenise, in procinto di passare alla Ternana. E poi c'è sempre la questione attaccante a tenere banco. Per fare posto ad un eventuale nuovo bomber, è necessario cedere uno tra Cellini ed Eusepi. C'è ovviamente tempo sino al 31 di agosto, ossia dopo le prime due giornate di campionato. Entro quella data va consegnata alla Lega SerieB una lista che comprende al massimo 19 elementi, oltre a giocatori nati dopo il primo gennaio del 1990 che possono essere tesserati senza limitazioni numeriche. 

ABBONAMENTI - Riprende oggi anche la campagna abbonamenti. Per ora hanno sottoscritto la tessera di fedeltà biancorossa circa 1.300 fedelissimi, ma la società vorrebbe quantomeno raddoppiare questo numero. 

AVVERSARI – Il Bari ieri ha asfaltato nettamente l'Avellino, in Coppa Italia, giustiziere dei biancorossi a domicilio giusto otto giorni fa. Quattro a zero il punteggio finale, che non lascia adito a repliche. In campo l'ex varesino Claiton Dos Santos che chiaramente non ha dovuto sudare tutte e sette le fatidiche camicie. Bella soddisfazione anche per Beppe Sannino che col suo Siena ha battuto il Torino: uno a zero, rigore trasformato da Calaiò. Ormai il Torino ha come autentica bestia nera il tecnico di Ottaviano: tre gare e tre sconfitte. In campo, con la maglia granata, anche Giulio Ebagua che però non è riuscito ad incidere. Tra le altre avversarie cadette hanno impressionato nel turno di ieri Gubbio e Crotone che sono andate a vincere su campi di A, rispettivamente a Bergamo contro l'Atalanta e a Lecce.