Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey

Piegato anche il Valvenosta: seconda vittoria di fila per l’Hc Varese

Continua la serie positiva per l'Hc Varese: dopo la vittoria contro il Trento è stato piegato anche il tignoso Valvenosta. Nonostante il brutto tempo e la concomitanza con la partita di basket, quasi trecento persone hanno seguito la partita al Palalbani: un successo per essere un incontro di serie C che dimostra la grande voglia di hockey e l'affetto per i colori gialloneri.

Il primo tempo è stato segnato da un gioco frammentato e troppo spesso individualista da parte dei Mastini che ha permesso al Valvenosta di chiudere la prima frazione in vantaggio per 0-1 grazie alla rete realizzata al 13.34. Il portiere varesino Ilario Marchetti, schierato sin dal primo minuto, ha il suo bel da fare per sventare le volate sottoporta degli ospiti.

Nel periodo centrale, i ragazzi di Kudrna iniziano a giocare tutti per la squadra senza personalismi e si vedono subito i frutti: al 24.23 Sasà Sorrenti grazie ad un prezioso assist di Senigagliesi e Privitera agguanta il pareggio. Ma il Varese spinge in avanti: al 25.42 in power play e con un'azione in contropiede capitan Andreoni ribalta il risultato (2-1). Ci prova anche Milo solo davanti al portiere ma il puck non entra e gli altoatesini agguantano il pareggio al 34'. A 36″ dal secondo intervallo, i Mastini, in  cinque contro tre, passano sul 3-2 grazie ad una papera del portiere venostano che non trattiene un tiro di Di Vincenzo, ben servito da Milo e Andreoni.

Al rientro sul ghiacio per il terzo tempo, al 42' Andreoni, grazie al disco recuperato da Cortenova e Mannini realizza il 4-2. Sembra finita ma gli ospiti cercano comunque di forare il muro della retroguardia giallonera e al 58' trovano il gol del 4-3. Gli ultimi secondi dell'incontro vengono giocati davanti al portiere Marchetti: l'altra porta è sguarnita ma suona la sirena e Varese ne esce vittorioso.

Domenica trasferta ad Aosta: i gialloneri ritroveranno Pascal Blanc, ex Mastino nella stagione 2008-09. L'Aosta avrebbe dovuto schierare anche i vari Olivo, Scapinello e Bortolussi ormai over 40, ma le nuove regole hanno impedito ai vari club di inserire giocatori oltre la soglia dei ventisei anni.

Varese-Val Venosta 4-3 (0-1; 3-1; 1-1)

Varese: P: Marchetti (Broggi); ; D: Barbieri, Cortenova, De Lorenzo, Gaggini, Mannini, Rossi; A: Andreoni 'C', Ceccato, Di Vincenzo, Fiori, Mazzacane, Milo, Piccinelli, Privitera, Senigagliesi, Sorrenti. Coach: Kudrna
Penalità: Varese 18 (6/4/8) , Val Venosta 16 (4/10/2)

Tiri: Varese 25 (7/11/7) , Val Venosta 53 (19/18/16)

Marcatori: (0-1) 13.34 Lamprecht (4 contro 4); (1-1) 24.23 Sorrenti (Senigagliesi , Privitera); (2-1) 25.42 Andreoni (Milo, Piccinelli) PP; (2-2) 34.20 Clemente (3-2) 39.44 Di Vincenzo (Milo  Andreoni) PP2; (4-2) 42.26 Andreoni (Cortenova, Mannini) SH; (4-3) 58.51 Theiner.

5ª giornata
Ora Aosta 3-0; Laives Feltre 8-3; Como Trento 4-2; riposato: Dobbiaco e Alleghe.
Classifica: Ora 8, Trento e Varese 6, Dobbiaco  5, Alleghe e Como 4, V.Venosta 3, Laives 2, Aosta e Feltre 0.

6ª giornata, prossimo turno
Venerdì 11/11/11 Dobbiaco Laives
Sabato 12/11/11 Feltreghiaccio Como, Val Venosta Ora
Domenica 13/11/11 ore 18.30 HC Aosta HC Varese, Trento Hockey