Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pugilato

Michele Esposito rivince il Trofeo Città di Bergamo





Il Panthers Lauri Liceo Pugilistico di Varese, oltre i risultati a livello internazionale e interregionale, di quest'ultimo periodo, riscuote successi anche in terra lombarda. Sabato a Bergamo, Michele Esposito, nella categoria Elite I/II serie dei pesi s.welter, nella finale del Torneo Città di Bergamo bissava il successo dell'anno scorso  con una netta vittoria sul milanese Ferreri della Boxe Madone. 

La scalata per arrivare alla finale è stata tutta in salita, infatti il Torneo programmato all'italiana e non a eliminazione diretta, diviso in due gironi di quattro pugili, prevedeva la finale tra i due capolista dei due gironi. Nel primo incontro veniva superato da Sabau pugile della Virtus di Piacenza, grazie ad un verdetto completamente rovesciato. Nella seconda serata nonostante una grossa prestazione sull'orobico Rota, era premiato per così dire con un verdetto salomonico di parità. Il  terzo e ultimo incontro,  grazie ad una sorta di verdetti sconcertanti, era quello decisivo per accedere alla finale, un pareggio o una sconfitta non servivano per andare in finale e di fronte all'altro pugile orobico della Boxe Bergamo Agosti, il pugile dei Panthers sciorinando un ottimo pugilato non lasciava dubbi e con una splendida vittoria si aggiudicava il passaggio alla finale.  Artur Qehaj nella categoria Elite III serie dei pesi leggeri, dominando l'intero torneo battendo prima Bettani della Boxe Bergamo, il ragazzo di colore El Khadim  della Forza e Coraggio di Milano e per forfait Tiraboschi della Boxe Victoria. Nella finalissima ancora con Bettani, lasciava il verdetto e il trofeo nelle mani del pugile  orobico, verdetto sul filo di lana, ma in sostanza giusto, data la non buona prestazione o forse troppa emozione per la prima finale del giovane pugile dei Panthers che avrà modo di rifarsi. Sfortunata la prova del peso medio Elite I/II serie Alessandro Marchetta, che non riusciva ad aggiudicarsi la finale nonostante abbia disputato un ottimo torneo, purtroppo penalizzato da due verdetti di parità con il veneto Zito e il piacentino Wahabi e una sconfitta contro il vincitore del torneo Oberti della Boxe Bergamo. Giuseppe Rusconi giovane ragazzo utopistico, partecipante al torneo per la categoria Elite III serie pesi s.welter, purtroppo ancora acerbo per competere con le forze iscritte, ma nonostante le tre sconfitte rimediate si è comportato in modo egregio perdendo ma non soccombendo di fronte, prima a Mariotti della Toscana, poi a Novelli della Boxe Bergamo e poi a Rodari della Boxe Victoria che si aggiudicava il torneo in finale con l'orobico Novelli. Mentre il maestro Lauri accompagnava gli atleti nella trasferta di Bergamo, il neo Aspirante Tecnico Ernesto Lozza seguiva altri ragazzi nella trasferta varesina a Busto Arsizio, dove i ragazzi dei Panthers ancora una volta primeggiavano. Stefano Lucca neo  diplomato superava Busà della Doria di Milano con una prestigiosa vittoria,  mentre Marco Brignoli sovvertendo ogni pronostico superava il forte milanese Talarico sempre della Doria di Milano, mentre il “coreagrafo” pugile dei Panthers Libero Iorio cedeva non tanto per superiorità dell'avversario, ma forse per la mancata interpretazione o visione della scena  da parte dell'arbitro. Per finire a Magenta il pugile per divertimento Carlo Agrimi, per il rotto della cuffia cedeva a Caruana di Milano.

Il Panthers  Lauri vi da appuntamento  a Sabato 16 luglio con inizio alle ore 21 nella palestra Comunale di Binago primo paese della provincia di Como confinante col la provincia di Varese, presentando per la prima volta in questo paese una interessante manifestazione pugilistica a carattere dilettantistico, che vedrà come comprimari i binaghesi: Alessandro Marchetta, Stefano Lucca e Iuliano Gallo.