Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Lele Pesoli allo stadio, visita ai suoi ex compagni

Ospite più che gradito, questo pomeriggio, agli allenamenti del Varese. A bordo campo arriva Emanuele Pesoli (nella foto di Ezio Macchi), passato al Siena un mesetto fa. Saluti, baci e abbracci per tutti: compagni e anche per Benny Carbone. 
Ma non può sfuggire a qualche domanda sulla sua nuova vita a Siena. “Là c'è una pressione mediatica incredibile! Ci sono un sacco di giornalisti, oltre a due o tre telecamere, durante ogni allenamento, incredibile!” 
E Beppe Sannino? Ha snaturato il suo modo di essere o è rimasto sempre lo stesso? “Nono, i vaffa fioccano anche a Siena! Ed è giusto che sia così, non si deve mai cambiare rispetto a quello che si è realmente”.
Per Pesoli l'occasione della vita, da cogliere al volo: “Sono in serie A, siamo in tanti, ma io do' sempre tutto pur di mettere in difficoltà il mister nelle sue scelte. Spero di giocare e di fare bene. Per me si è coronato il sogno di quando ero bambino, ma non è un punto d'arrivo, è uno stimolo per continuare”.
Solare, disponibile e accolto da tutti. Lele Pesoli resta sempre lo stesso. La serie A non da' alla testa, anzi. “E se va male ci rivediamo a gennaio!”, saluta con una battuta e un sorriso e se ne va.