Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Albinoleffe, la nuova realtà al “Franco Ossola”

E' un Albinoleffe in ottima forma quello che si presenterà domani Sabato 17 alle ore 15:00 in casa del Varese.
Dopo il passo falso alla prima di campionato contro il Cittadella (sconfitta in trasferta per 2-1), sono infatti arrivati il pari col Grosseto, la vittoria a Bari e quella contro il Modena, per un totale di 7 punti conquistati, otto gol fatti e sette subìti.
Una squadra, l'Albinoleffe, che non vuole recitare la parte di spettatore dell'eventuale (e sperata) rinascita del Varese, che quest'anno ha collezionato solamente due pareggi (contro Bari e Crotone) e due sconfitte (contro Torino e Livorno), per un totale di due punti in classifica, zero gol fatti e quattro gol subìti.
La squadra allenata da Fortunato, è impostata con un 4-4-1-1 solido, che lascia poco spazio alle ripartenze avversarie, puntando su una difesa statica ma rocciosa, un centrocampo folto che mescola qualità e quantità, e due ali in grado di attaccare e difendere con la medesima intensità per tutta la partita.
In porta giocherà la certezza Tomasic, che sarà difeso da Daffara a sinistra, Piccinni e Malomo (o in alternativa Bergamelli) al centro e Cristiano a destra.
Il centrocampo è formato da Pacilli e Foglio sulle fasce e da Previtali e Hetemaj al centro; Girasole (che si muoverà come trequartista tra le linee) avrà il compito di ispirare Cocco (nella foto, ndr), finora una macchina da gol perfetta avendo messo a segno quattro centri in altrettante partite.
Fuori per infortunio l'ex Luoni, difensore passato alla squadra bergamasca nel gennaio del 2008.